Tuttostage: Normativa che disciplina gli stage

Normativa che disciplina gli stage

 

REGIONALE DEL VENETO

(1) Deliberazione della Giunta Regionale (DGR) n. 1324 del 23 luglio 2013.

La Deliberazione della Giunta Regionale n. 1324 è finalizzata a disciplinare l’utilizzo dei tirocini nella Regione del Veneto, ai sensi dell'accordo Conferenza Stato Regioni e Province autonome del 24 gennaio 2013.


(2) ALLEGATO A alla DGR 1324: DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TIROCINi.

L'allegato A alla DGR 1324 elenca punto per punto quali sono le disposizioni in materia di tirocini che si svolgono nella Regione del Veneto.


(3) L.R. 13.03.2009, n. 3

La Legge della Regione del Veneto ha come finalità il riordino e l'armonizzazione delle disposizioni regionali in materia di occupazione, mercato del lavoro e orientamento.
L'art. 41 disciplina l'istituto del tirocinio ed in particolare:
· stabilisce la durata massima dei tirocini in nove mesi, estensibili a diciotto mesi nel caso di iniziative rivolte a persone con disabilità;
· prevede la possibilità di avviare stage anche presso imprenditori o professionisti senza dipendenti.


(4) Risposte a quesiti - Prot. n. 307100/70.06.03 del 17.07.2014

 Con riferimento all'applicazione della normativa regionale in materia di tirocini, sono stati posti recentemente alcuni quesiti rispetto ai quali la Regione Veneto ha reputato necessario fornire uniformi linee di indirizzo.

 

NAZIONALE

(5) D.M. 25.03.1998, n. 142

Il Decreto Ministeriale n. 142/98 definisce le modalità di attuazione dell'art. 18 della Legge 196/97 ed introduce una disciplina regolamentare in materia di tirocini formativi e di orientamento. In particolare stabilisce la finalità dei tirocini formativi e ne indica le modalità di attivazione mediante "convenzione di tirocinio" e "progetto formativo" di cui allega gli schemi base (da adottare da parte degli enti promotori).


(6) L. 24 giugno 1997, n.196

La Legge 196/1997, cosiddetto "Pacchetto Treu", all'art.18 disciplina i tirocini formativi e di orientamento; al comma 1 dalla lettera a) alla lettera i) vengono definiti i principi e i caratteri generali.


(7) Legge 24 settembre 2011, n. 148 di conversione in legge con modificazioni del D.L 13 agosto 2011, n.138

L'articolo 11 della L.148/2011, che si applica soltanto ai tirocini extracurriculari (vedi Circolare Ministero del Lavoro n. 24/2011), dispone che gli stage extracurriculari possono:
- essere svolti da diplomati o laureati entro 12 mesi (non più 18 mesi) dal conseguimento del titolo con esclusione quindi di quanti hanno conseguito un titolo di master o di dottorato in quanto si deve fare riferimento esclusivamente alla laurea (in ogni caso, è possibile attivare tirocini curriculari nell'ambito di un master o di un dottorato, laddove gli stessi siano espressamente previsti dal relativo piano di studi);
- avere la durata massima di sei mesi comprese le proroghe (non più 12 mesi).


(8) Corte Costituzionale, Sentenza n. 287/2012, in materia di disciplina dei tirocini formativi e di orientamento non curricolari.

La Corte Costituzionale ha dichiarato costituzionalmente illegittimo l'art. 11 del D.L. 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla Legge 14 settembre 2011, n. 148, relativo ai tirocini formativi e di orientamento non curriculari, perchè lo stesso si pone in contrasto con l'art. 117, quarto comma, Costituzione, andando ad invadere un territorio di competenza normativa residuale delle Regioni.


(9) Circolare del Ministero del Lavoro n. 24 del 12 settembre 2011 in rif. al D.L. 13 agosto 2011 n.138.

La circolare del Ministero del Lavoro chiarisce che sono esclusi dall'ambito di applicazione dell'art. 11 del D.L. 138/2011 (convertito con modificazioni in legge con Legge n. 148/2011) gli stage curriculari, ossia gli stage svolti da studenti iscritti a qualsiasi corso di studi.


(10) Accordo Conferenza Stato Regione del 24 gennaio 2013.

Il 24 gennaio 2013 è stato sottoscritto l'accordo Conferenza Stato Regioni per quanto riguarda le Linee guida in materia di tirocini che rappresentano uno standard "minimo". Ferma restando la potestà legislativa regionale, l'indennità di partecipazione è stata fissata in 300 € mensili (inizialmente erano 200 €), ma l'accordo deve ancora essere pubblicato ufficialmente e recepito dalla Regione Veneto.

 



1 - Dgr N. 1324 Del 23 Luglio 2013.Pdf48 (KBytes)
2 - Dgr N. 1324 Del 23 Luglio 2013_Allegato A.Pdf57 (KBytes)
3 - Lr__3_2009.Pdf185 (KBytes)
4 - Risposte A Quesiti Prot. 307100 Del 17-07-2014.Pdf222 (KBytes)
5 - Dm_142_1998.Pdf181 (KBytes)
6 - L_196_1997.Pdf130 (KBytes)
7 - Dl_N. 148_2011 Stage Pag 47.Pdf166 (KBytes)
8 - Sentenza Costituzionale N_287_2012.Pdf172 (KBytes)
9 - Circolaren24_12.09.2011.Pdf2122 (KBytes)
10 - Accordo Stato Regioni Tirocini_2013.Pdf865 (KBytes)
 


Sive Formazione SRL è una società soggetta a direzione e coordinamento di Confindustria Venezia

Sive Formazione SRL c/o Parco Scientifico Tecnologico (Lybra Business District)
Via delle Industrie 19 - entrata Vega 1 - 30175 - Marghera / Venezia
Tel: +39 041 5382052 - Fax: +39 041 935142 - Email: info@tuttostage.it
P.IVA 02499420277